L’affare Karachi e i guai di Sarkozy – Le mazzette degli amici del presidente

Come si vede dalla foto il presidente Sarkozy ha seri problemi… Ma anche i francesi con il sistema elettorale che si ritrovano, il maggioritario a doppio turno, non stanno tanto bene… Saluti comunisti Andrea Montella     22 settembre 2011 di Leonardo Martinelli  Ieri i magistrati di Parigi hanno arrestato Nicolas Bazire, testimone di nozze al matrimonio con Carla Bruni. … Continua a leggere

Il Partito del Lavoro dalla “sinistra fascista” alla pseudo radicale “sinistra centrista”

  foto MOWA L’importanza di non essere e non chiamarsi comunisti  di Angelo Ruggeri   Quelli che vogliono il “Partito del Lavoro” come il mussolinismo della cosiddetta “sinistra fascista” della Repubblica Sociale di Salò. 
Ormai si vede chiaramente che certe soggettività burocratiche sono allo sbando, non avendo più né senso storico né teorico-politico, non sanno cosa dire e cosa fare e senza sapere dei … Continua a leggere

Papà, c’è D’Alema. E’ in frac!

Che dire… Bastano le parole di un brano della canzone Contessa… “…Se il vento fischiava ora fischia più forte le idee di rivolta non sono mai morte se c’è chi lo afferma non state a sentire è uno che vuole soltanto tradire se c’è chi lo afferma sputategli addosso la bandiera rossa gettato ha in un fosso…” Saluti comunistiAndrea Montella … Continua a leggere

“Due terroristi in casa di un agente, Cia ed FBI sapevano. La versione ufficiale sull’11 settembre è falsa




Twin Towers, colata di acciaio fuso
procurata dalla nanotermite  Intervista di Ignazio Dessì a Giulietto Chiesa.


 Dieci anni dall’attacco alle Twin Towers, dieci anni dall’evento che ha scosso il mondo, ma anche dieci anni di bugie, di depistaggi e di domande senza risposta.

Per Giulietto Chiesa , giornalista, ex inviato a Mosca dell’Unità e della Stampa, scrittore, politico e componente del 9/11 Consensus Panel, … Continua a leggere

BARI, Mercoledì 28 settembre, seminario su Antonio Gramsci e la rivoluzione in Occidente

  BARI, Mercoledì 28 settembre – Ore 17.00 Aula IV della facoltà di Lettere (II piano Ateneo)   Il Centro interuniversitario di ricerca per gli studi gramsciani organizza un Seminario su 
Antonio Gramsci e la rivoluzione in Occidente   in occasione dell’uscita del libro di Marcos del Roio I prismi di Gramsci – La formula politica del fronte unico (1919-1926) La città del … Continua a leggere

Togliatti-Berlinguer. Politica come “diversità” e più alta forma di attività umana – 2° parte. Un fondatore della democrazia

di Angelo Ruggeri   LO SPECCHIO DELLA STORIA E DELLA MEMORIA   La categoria politica della “diversità” di Berlinguer è derivata da Togliatti, un Cavour del movimento operaio, padre della Repubblica e della democrazia sociale. Per essere quello che Lukacs definì “il più grande tattico del movimento operaio e comunista internazionale” Togliatti non poteva non essere anche “un grande stratega”. … Continua a leggere

Le manovre dei massopreti…

 Nell’articolo del Corriere della Sera riportato qui sotto, 
un bell’esempio di come la Chiesa cattolica 
eterodiretta dalla massoneria lavora. 
  L’uso capitalistico delle religioni in funzione di un pensiero reazionario globale. Utile per impedire il diffondersi della critica marxista al sistema capitalistico e la nascita del soggetto politico del proletariato: il Partito Comunista.  Tutto ebbe inizio nel 1831 sotto il … Continua a leggere

Mosè e gli altri

foto MOWA Nota di Alice11 settembre 2011 Roberto Napoletano, direttore de Il Sole-24 Ore, augura all’Italia un Mosé che conduca il popolo eletto verso la terra promessa[1]. Ma siamo, noi italiani, un popolo eletto? Siamo, innanzitutto, un popolo?   Ferruccio De Bortoli, direttore del “Corriere della Sera”, spera in un “sussulto di dignità” che cerchi “di dimostrare agli investitori, stimolando la … Continua a leggere

Togliatti-Berlinguer. Politica come “diversità” e piu alta forma di attività umana- 1° parte. Pallottole della libertà, “diversita”, Togliatti-Berlinguer e Aden Arabia

  di Angelo Ruggeri  Autocriticamente, compiendo “una cesura rispetto a tutto l’antiberlinguerismo di ieri e di oggi”, Mario Tronti (al quale non abbiamo fatto mancare critiche dure e che al tempo ci disse di concordare con la scelta di Occhetto) ha scritto: “non sarà il coro dei pentiti, degli atei devoti, dei borghesi laici, dei padroni illuminati a cancellare la storia … Continua a leggere

Quegli inquietanti “Io il debito non lo pago”

foto MOWA di Angelo Ruggeri  Civiltà cattolica, cambiando il precedente giudizio sul marxismo, ha riconosciuto che “la questione del plusvalore non ha perduto nulla della sua attualità. Se il denaro come tale non si moltiplica da se stesso, da dove deriva allora la rendita e come si spiega l’accumulo dei beni nelle mani di pochi? Non risulta contraddetta la tesi marxiana che alla fine … Continua a leggere