Henry Kissinger e sue dichiarazioni vere, ma mascherate e quelle false

Cari compagni

il 22 e 23 giugno vi ho spedito una intervista a Henry Kissinger firmata Alfred Heinz titolata “Se non sentite i tamburi di guerra, vuol dire che siete sordi”.

Quell’intervista a Kissinger è uscita su due blog autorevoli: GlobalReserarch.ca,  e The Daily Squib. Il primo blog è  legato al Centro di Ricerca sulla Globalizzazione di Michel Chossudovsky, il secondo è un giornale satirico e di costume, famoso per pubblicare articoli scomodi e controcorrente.

La ragione per cui vi ho spedito quella intervista era legata al suo contenuto politico che era di una enorme gravità. L’intervista manifestava una volontà distruttiva e guerrafondaia espressa senza nessuna remora etico-morale.

Visto chi era il personaggio che faceva quelle gravissime affermazioni: Henry Kissinger, l’uomo del golpe cileno, il nemico numero 1 di Aldo Moro, non le ho sottovalutate.

Sapevo per esperienza che Kissinger non è uno che rilascia interviste senza uno scopo preciso, senza un obiettivo da raggiungere. Poi nell’intervista trasparivano crudeltà e cinismo che sono due sue caratteristiche umane riscontrabili in tutto il suo agire politico e ben evidenziate dal geniale regista Stanley Kubrick nel suo magnifico film Il dottor Stranamore. Ed è proprio a Kissinger, il futuro segretario di stato del presidente Nixon, che s’ispira la figura del folle, paranoico e nazista Stranamore.

Infatti il folle Kissinger cosa ha realizzato con quella intervista uscita in prima battuta su The Daily Squib?

Ha fatto girare delle esplicite minacce a Russia e Cina però mascherate dal fatto che essendo uscite su un giornale satirico e di costume potevano essere uno scherzo fatto da quel mattacchione di Alfred Heinz.

Ma chi è Alfred Heinz? E’ Henry Kissinger! Infatti, come ha segnalato tempestivamente il compagno Gerardo, il suo vero nome è Heinz Alfred Kissinger, nato a Fürt in Germania il 27 maggio 1923. Nel firmare l’intervista ha solo invertito i due nomi.

Tutto questo ragionamento l’ho fatto per farvi capire come è importante sapere esattamente cosa si pubblica e chi sono i soggetti di cui si parla e come è importante la veridicità delle fonti.

Sta girando in Rete da un po’ di tempo una dichiarazione di Henry Kissinger sulla Siria di cui non trovo riscontri oggettivi. Pregherei i compagni che la fanno girare di comunicare sempre la fonte perché è la verità che è rivoluzionaria non l’approssimazione.

Saluti comunisti

Andrea Montella

 

 

Henry Kissinger: “Se non sentite i tamburi di guerra, vuol dire che siete sordi”

di Alfred Heinz  

NEW YORK – USA – Con una notevole sincerità l’ex Segretario di Stato di Nixon, Henry Kissinger, rivela ciò che sta accadendo in questo momento nel mondo e in particolare nel Medio Oriente.

Parlando dal suo lussuoso appartamento di Manhattan, l’anziano statista, che compirà 89 anni a maggio, è sempre molto puntuale nella sua analisi della situazione attuale, nei forum mondiali di geo-politica ed economia.

“Gli Stati Uniti stanno macerando Cina e Russia, e l’ultimo chiodo nella bara sarà l’Iran, che è, naturalmente, l’obiettivo principale di Israele. Abbiamo permesso alla Cina di aumentare la loro forza militare e alla Russia di recuperare dalla sovietizzazione, dando loro una falsa sensazione di spavalderia, questo li porterà più velocemente alla distruzione. Noi siamo come il tiratore scelto che sfida lo sciocco a prendere la pistola, e quando questo ci prova, è bang bang.  La prossima guerra sarà così terribile che una sola superpotenza potrà vincere, e saremo noi. Per questo motivo l’UE sta cercando in tutta fretta di costruire un superstato unitario, perché sanno cosa sta arrivando, e per sopravvivere, l’Europa dovrà essere un unico stato coerente. La loro urgenza mi dice che sanno bene che la grande resa dei conti è vicina. O come ho sognato questo momento delizioso. “

“Controlla il petrolio e tu controllerai le nazioni, controlla gli alimenti e controllerai le persone.”

Il signor Kissinger ha poi aggiunto: “Se sei una persona comune, puoi prepararti per la guerra andando a vivere in campagna e costruendo una fattoria, ma devi portarti le pistole, perché arriveranno orde di affamati. Inoltre, anche se le élite avranno i loro rifugi sicuri e attrezzati, devono essere attenti durante la guerra come le persone normali, perché anche i loro rifugi posso essere attaccati “. 

Dopo una pausa di alcuni minuti per raccogliere i suoi pensieri, il signor Kissinger continua:

“Abbiamo detto ai militari che avremmo dovuto prendere sette paesi del Medio Oriente per le loro risorse e questi hanno quasi completato il loro lavoro. Sanno tutti cosa penso dei militari, ma in questo momento è superfluo dire che hanno obbedito agli ordini. Siamo all’ultimo trampolino di lancio, vale a dire che l’Iran sarà davvero l’ago della bilancia. Per quanto tempo la Cina e la Russia staranno fermi a guardare l’America che fa pulizia? Il grande orso russo e la falce cinese saranno risvegliati dal loro sonno quando Israele dovrà combattere con tutte le sue forze e le sue armi per uccidere quanti più arabi potrà. Sperando che tutto vada bene, metà del Medio Oriente sarà di Israele. I nostri giovani sono stati addestrati bene nell’ultimo decennio grazie ai giochi di guerra delle playstation: è stato interessante vedere il nuovo Call of Duty Modern Warfare 3 game, che rispecchia esattamente, grazie ai suoi programmi predittivi, ciò che avverrà nel prossimo futuro. I nostri giovani, negli Stati Uniti e in Occidente, vengono preparati perché è stato deciso che siano dei buoni soldati, carne da cannone, e quando verrà loro ordinato di andare nelle strade a combattere quei cinesi folli e quei russi cattivi, essi obbediranno agli ordini. Dalle ceneri noi costruiremo una nuova società, a Ovest ci sarà una sola superpotenza e un solo governo globale a vincere. Non dimenticate, gli Stati Uniti, hanno le armi migliori, e cose che nessun’altra nazione ha, e introdurremo quelle armi nel mondo, quando sarà il momento giusto. “

Fine del colloquio. Il nostro giornalista viene fatto uscire dalla stanza da

 Henry Kissinger: “If You Can’t Hear the Drums of War You Must Be Deaf”

By Alfred Heinz

NEW YORK – USA – In a remarkable admission by former Nixon era Secretary of State, Henry Kissinger, reveals what is happening at the moment in the world and particularly the Middle East. 

Speaking from his luxurious Manhattan apartment, the elder statesman, who will be 89 in May, is all too forward with his analysis of the current situation in the world forum of Geo-politics and economics.

”The United States is bating China and Russia, and the final nail in the coffin will be Iran, which is, of course, the main target of Israel. We have allowed China to increase their military strength and Russia to recover from Sovietization, to give them a false sense of bravado, this will create an all together faster demise for them. We’re like the sharp shooter daring the noob to pick up the gun, and when they try, it’s bang bang. 
 
The coming war will will be so severe that only one superpower can win, and that’s us folks. This is why the EU is in such a hurry to form a complete superstate because they know what is coming, and to survive, Europe will have to be one whole cohesive state. Their urgency tells me that they know full well that the big showdown is upon us. O how I have dreamed of this delightful moment.”

”Control oil and you control nations; control food and you control the people.”
Mr Kissinger then added: “If you are an ordinary person, then you can prepare yourself for war by moving to the countryside and building a farm, but you must take guns with you, as the hordes of starving will be roaming. Also, even though the elite will have their safe havens and specialist shelters, they must be just as careful during the war as the ordinary civilians, because their shelters can still be compromised.”

After pausing for a few minutes to collect his thoughts, Mr Kissinger, carried on: “We told the military that we would have to take over seven Middle Eastern countries for their resources and they have nearly completed their job. We all know what I think of the military, but I have to say they have obeyed orders superfluously this time. It is just that last stepping stone, i.e. Iran which will really tip the balance. How long can China and Russia stand by and watch America clean up?
 
The great Russian bear and Chinese sickle will be roused from their slumber and this is when Israel will have to fight with all its might and weapons to kill as many Arabs as it can. Hopefully if all goes well, half the Middle East will be Israeli. Our young have been trained well for the last decade or so on combat console games, it was interesting to see the new Call of Duty Modern Warfare 3 game, which mirrors exactly what is to come in the near future with its predictive programming. 

Our young, in the US and West, are prepared because they have been programmed to be good soldiers, cannon fodder, and when they will be ordered to go out into the streets and fight those crazy Chins and Russkies, they will obey their orders. Out of the ashes we shall build a new society, there will only be one superpower left, and that one will be the global government that wins. Don’t forget, the United States, has the best weapons, we have stuff that no other nation has, and we will introduce those weapons to the world when the time is right.”

End of interview. Our reporter is ushered out of the room by Kissinger’s minder.

Henry Kissinger e sue dichiarazioni vere, ma mascherate e quelle falseultima modifica: 2012-07-03T08:20:00+00:00da iskra2010
Reposta per primo quest’articolo