TRASFERIMENTO BLOG

In primo piano

Vi comunichiamo che dal 18 Gennaio 2013 il blog si è trasferito all’indirizzo: www.iskrae.eu   Diversi post saranno inseriti direttamente sul nuovo sito.   Questo blog rimarrà attivo come archivio consultabile con tutto il materiale prodotto nei precedenti tre anni. Sperando di leggere presto i vostri commenti … Vi aspetto.   MOWA  

Sullo stupro e sui messaggi corporei

Cari ragazzi e cari uomini, Mi rivolgo a voi dopo aver letto dell’ennesima “goliardata” (se così si può definire uno stupro di gruppo)ai danni di una ragazzina loro compagna di scuola ad opera di un gruppo di adolescenti americani: non contenti di aver rovinato la vita ad una coetanea, hanno deciso di pubblicare su youtube il racconto (a loro parere ironico) della notte in … Continua a leggere

Riflessioni sul 2012 e sull’anno appena iniziato

Con questa prima riflessione del 2013, volevo tirare le fila di quanto accaduto durante l’anno appena concluso e proporre degli spunti propositivi per l’anno che è appena cominciato.Purtroppo, il 2012 è stato un anno carico di sangue e violenza: solo in Italia (circa) 124 donne sono state uccise per mano di partner, ex partner, amici o conoscenti; in stati lontani … Continua a leggere

Sulla libertà di scelta di noi donne… 
Esiste davvero?

Posted by DameVerte on dic 3, 2012 Viviamo veramente una situazione dove poterci sentire libere da condizionamenti esterni? Leggendo alcuni commenti alle notizie riguardanti certe tipologie di mestieri (la velina, la modella, la showgirl, etc continuando su questa strada) e sui giocattoli sessisti (preludio di un’altrettanta sessista e stereotipata adolescenza) mi sono domandata quanto questi modelli, presenti costantemente nella nostra vita, influenzino le nostre … Continua a leggere

Dimentichiamo le principesse…

In occasione della Giornata Internazionale dei diritti dei bambini e degli adolescenti vorrei affrontare un argomento molto importante che riguarda i diritti delle bambine e delle ragazze di poter crescere ed essere come vogliono e chi vogliono, senza stereotipi, ma realizzando appieno le loro potenzialità. Qualche tempo fa, mi è capitato di leggere un interessante articolo di Laurie Penny su “Internazionale” (lo potete trovare qui), in merito alla … Continua a leggere

Gli stereotipi e le modelle bambine

  Dopo la spaventosa ed inquietante “collezione bambini” del 2010, che vedeva le piccole modelle di “Vogue Paris” ammiccanti e altamente sessualizzate in abitini leopardati e pose provocanti, sembra che la rivista di moda abbia fatto un passo avanti e abbia deciso di “normalizzare” i servizi fotografici e gli abiti proposti e adattarli al target di bambini a cui si rivolgono.Dunque non vedremo … Continua a leggere

Il ruolo della donna e la “femminilità”

In questi ultimi giorni, dopo un altro caso di femminicidio avvenuto a Palermo (l’assassinio di una ragazzina di soli 17 anni), riflettevo sul significato che la nostra società dà alle donne e al “femminile”. Se pensiamo a come si è sviluppata la nostra storia e su cosa ponga le fondamenta la nostra cultura, ci potremo rendere conto di come l’uomo si sia posto, da sempre, come “elemento centrale”: … Continua a leggere

“Se questi sono gli uomini” – Riccardo Iacona: la nostra recensione

Ho letto, tutto d’un fiato, il nuovo libro del giornalista Riccardo Iacona, che racconta, con lucidità e chiarezza, i casi di femminicidio avvenuti in Italia negli ultimi anni, in particolare durante i primi mesi del 2012.In un periodo in cui l’opinione pubblica e i mass media cominciano, piano piano, ad interessarsene di più e a sensibilizzarsi, il libro di Iacona si propone … Continua a leggere

Lorella Zanardo e “Senza chiedere il permesso” a Milano

Ieri sera abbiamo partecipato alla bella presentazione del nuovo libro di Lorella Zanardo “Senza chiedere il permesso”, che si è svolta presso la libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte a Milano e presieduta da Federico Taddia.Durante l’incontro, sono state fatte riflessioni sul ruolo della televisione e dei mass media nella nostra cultura e di quanto, questi, intervengano prepotentemente nella creazione di stereotipi. Sono soprattutto i ragazzi a venire investiti da … Continua a leggere

Nicole Minetti, la Parah e la (S)vendita

Qualche giorno fa la consigliera regionale Nicole Minetti ha sfilato per il marchio di costumi da bagnoParah.Prima della sfilata, la ditta aveva diffuso uno scritto con specificata l’intenzione di “invitare” la consigliera a rappresentare il marchio, suscitando l’ira e l’indignazione del popolo del web (e non solo) senza distinzione di genere.La pagina facebook della compagnia è stata “assaltata” da numerosi fan che … Continua a leggere