Dens dŏlens 46 – Sig.ra Marcegaglia …ma… mi faccia il piacere!

foto MOWA di MOWA Quando la realtà diventa farsa ogni cosa detta diventa lecita. Si potrebbe supporre che la febbre della scadenza della candidatura a presidente di Confindustria faccia fare passi in avanti a Marcegaglia e, conseguentemente, scivolare su luoghi comuni. A questo punto, vista la gravità di qualche osservazione fatta dalla signora, siamo obbligati ad andare a ritroso nel … Continua a leggere

Pasolini sul PCI onesto in un Paese disonesto

  foto MOWA Da Angelo Ruggeri PASOLINI SUL PARTITO COMUNISTA ITALIANO. E sugli intellettuali che non più declinandosi in senso gramsciano, sono diventati i tellettual.in di questo infausto “ventennio“: privi – come dice Pasolini – del coraggio intellettuale della verità e dediti alla pratica politica di pseudo-sinistra, usano il proprio “capitale culturale” come un padrone usa il potere del “capitale … Continua a leggere

Agli studenti e ai docenti di “Arte & Messaggio” per la giornata della Memoria.

Da fatti realmente vissuti e raccontati da testimoni oculari Milano, cinema Apollo, 6 gennaio 2012. Sergio Ricaldone ricorda. Considerato il tema proposto dal film e la “Giornata della memoria” dovrei raccontare le esperienze di deportato nei lager nazisti, non da ebreo in quanto sono stato catturato nel pieno di un’azione partigiana. Ma la differenza non è poi tanta. Credo però … Continua a leggere

Dichiarazione dell’Ufficio Stampa: Per le Manifestazioni di Solidarietà al Popolo Greco

  20 febbraio 2012 Il KKE invia il messaggio a tutti i lavoratori d’ Europa : Non c’è bisogno che “diventiate greci” per confortare il popolo della Grecia. Vi invitiamo ad incontrarci nella stessa strada per i diritti attuali della classe operaia e degli strati popolari poveri, per ostacolare e rovesciare il nostro nemico comune, la dittatura dei monopoli, l’UE, … Continua a leggere

BENI COMUNISTI O BENI CAPITALISTI

  foto MOWA di Angelo Ruggeri A proposito del documento dei “benecomunisti” ragionando rispetto al fatto che in tale documento si riscontra la “grave rimozione della necessità del proporzionale”, va rilevata che, a questo, si arriva tramite LA NOZIONE EQUIVOCA E MISTIFICATORIA DEI “BENI COMUNI”, nel cui solco si porrebbe anche il governo Monti sfruttando la vecchia idea di Cassese … Continua a leggere

POLIZIA LOCALE MILANO – “UNA SCELTA NECESSARIA: SCIOGLIERE IL NUCLEO OPERATIVO” (LETTERA DI UN GHISA)

  da: http://www.lucianomuhlbauer.it/blog/articolo.asp?articolo=943 Non è abitudine di questo blog pubblicare interventi di altri, ma questa volta faccio un’eccezione e riproduco così come mi è arrivata la lettera diDanilo Tosarelli, agente della Polizia Locale di Milano e delegato sindacale dell’Usb. Parla dei nuclei speciali, creati e incentivati durante l’amministrazione Pdl-Lega della città, e parla dell’uccisione di Marcelo. Mi pare importante farla conoscere, … Continua a leggere

C’è la crisi? Riprendiamoci la Cassa Depositi e Prestiti

Autore: Marco Bersani Non è vero che «i soldi non ci sono». Sono tanti e bastano a invertire la rotta, iniziando a costruire un altro modello sociale, basato sui diritti collettivi (Marco Bersani fa parte di Attac Italia) L’analisi espressa, con usuale lucidità, da Guido Viale nel suo articolo La Grecia siamo noi» ( il manifesto del 17/2/2011), andrebbe a mio avviso … Continua a leggere

Finale di partita nel Vicino Oriente di Thierry Meyssan Komsomolskaya Pravda Rete Voltaire

Un articolo illuminante sugli intrecci tra media occidentali, Cia americana, DGSE francese, terroristi di Al Qaeda, integralisti religiosi e paesi feudali come l’Arabia Saudita. Tutti uniti contro uno Stato laico. I capitalisti in quella parte del mondo vogliono governi gestiti da fanatici prezzolati. In Libia il terrorista Abdelhakim Belhaj, numero 2 di Al Qaeda, è l’attuale governatore militare di Tripoli. … Continua a leggere

Beni comuni pro Monti

  foto MOWA di Angelo Ruggeri Nel nome dei “BENI COMUNI”. OLTRE AL “RISPARMIO FORZOSO” DEI FONDI PENSIONI, AVREMO ANCHE GLI “INVESTIMENTI FORZOSI” (a cui pensa il governo Monti-Passera) PER LA GESTIONE dei “BENI COMUNI” DELLE AZIONI DI SOCIETA’ PUBBLICHE, ANCH’ESSE SOTTOPOSTE AL GIOCO DELL’INTERMEDIAZIONE CAPITALISTICA BANCARIA. Pagate e “crepate”. Nessuna comprensione per il popolo di “Talian” della mistificante “sinistra” … Continua a leggere

Orfeo Goracci espulso dal PRC

  Quando le scelte dei candidati a cariche pubbliche e dirigenziali, all’interno del Partito, non sono vagliate con il metodo comunista del centralismo democratico, ma con logiche correntizie o con fedeltà irrazionali al segretario di turno, avanzano rapidamente personaggi portatori di valori e pratiche che fanno del bunga bunga una delle loro massime aspirazioni, avendo una visione da postribolo del … Continua a leggere

La Massoneria appoggia Monti. Esclusivo: parla il Gran Maestro

  Venerdì, 25 novembre 2011 – 12:01:04 Politica Il gran maestro del GOI il massone Gustavo Raffi Di Tommaso Cinquemani “Il curriculum di Mario Monti è di alto profilo. Spero vivamente che possa traghettarci fuori da questa crisi”. Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, la principale loggia massonica, con una intervista ad Affaritaliani.it appoggia il nuovo governo. E … Continua a leggere

Si chiama “federalismo”, si legge “privatizzazione”

  foto MOWA di Angelo Ruggeri * Mentre gli Usa sono costretti a dire “più stato e meno mercato”(nella concezione borghese lo stato viene buono solo nelle emergenze e non per prevenirle), in Italia si propone “più mercato e meno stato”. La modifica costituzionale sottoposta al referendum del 7 ottobre, del federalismo anticipa la sostanza che è di mettere “in … Continua a leggere

La massa

Ci viene fatta pervenire un’ironica poesia con un breve commento che ci sentiamo di pubblicare. Per l’approfondimento http://iskra.myblog.it/archive/2012/02/13/a-milano-il-giorno-17-alle-ore-alle-ore-17-17-riunione-cobas.html Iskra. Composta, non a caso, nel giorno in cui Oreste Scalzone andava a comiziare (il giorno 17 alle 17:17 come sottolineavano nel delirante invito) presso la Confederazione COBAS.

Quando la vigilanza dei compagni abbassa la guardia sulla questione morale. Il caso Goracci di Gubbio

Quando teoria e prassi non sono più supportate dal marxismo dalla sua etica e moralità e non ci si dota del centralismo democratico per la selezione delle idee e dei dirigenti, si torna ad essere un partito borghese, con tutte le sue più deteriori caratteristiche.Se tutto quello qui sotto riportato, corrisponde al vero, io starò e spero anche tutti i … Continua a leggere

Pirola intellettuale organico

  foto MOWA Anniversario. La lezione di Padre Pirola, maestro di vita e di filosofia, franco e leale, scevro e contrario ad ogni ipocrisia e chiave per capire la realtà di Angelo Ruggeri e Salvatore d’Albergo A due anni dalla scomparsa di Padre Giuseppe Pirola, le circostanze di crisi universale delle classi dirigenti dentro la crisi della democrazia in cui … Continua a leggere