Quando il capitalismo è egemone i comportamenti asociali sono fenomeni conseguenti all’ideologia dominante

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer

per la ricostruzione del P.C.I.

di Andrea Montella

Carissime compagne e compagni

 

come inquadrare la polemica sorta con la vicenda legata all’azienda del padre di Di Maio che ha acceso lo scontro tra il duo piddino Renzi-Boschi e il Di Maio figlio a 5 stelle? Non credo ci si possa fermare a dire “il reato commesso da questo genitore è di gravità maggiore o minore di quell’altro”, ma occorre andare un po’ più a fondo della questione, in quanto i figli (siano essi del PD o dei 5 Stelle) di cotanti ascendenti hanno la stessa ideologia dei loro genitori. Anzi l’hanno ben strutturata nei loro partiti che la riproducono nelle anticostituzionali leggi che ci propinano e la veicolano in modo martellante sui media dei loro padroni.

Leggi e notizie tutte a difesa della proprietà, ovvero delle merci, dei terreni, del copyright, degli immobili, di fabbriche, imprese e banche, ma a discapito di chi quelle ricchezze, materiali o immateriali, le elabora e le produce realmente – i lavoratori – sia che lavorino in bianco o in nero perché il risultato, guardandolo in profondità, è sempre lo stesso: il furto della ricchezza da loro prodotta, se si accetta la logica dell’impresa capitalistica.

Questa puntata di ignobili scaramucce sui social, che purtroppo fa parte di una “serie” con repliche infinite, è tutta interna alla logica della concorrenza in cui “il mio prodotto è meglio del tuo”, “la mia etica è meglio della tua”. Purtroppo queste logiche stanno diseducando la popolazione al ragionamento complesso e, sottraendo il rispetto dal sentire comune, fabbricano la logica del “nemico assoluto” che può essere ovunque e chiunque, tanto cara alla Lega di Salvini. Un passaggio strumentale utile ai massocapitalisti per portarci verso la loro guerra imperialista.

Quindi, con questi politici non si va da nessuna parte: per questo ribadiamo l’importanza di una rivoluzione anche culturale che metta il Comunismo, massima espressione di eguaglianza, di democrazia, di pace, di giustizia sociale e solidarietà, come obiettivo per uscire da questa barbarie.

Saluti comunisti

Quando il capitalismo è egemone i comportamenti asociali sono fenomeni conseguenti all’ideologia dominanteultima modifica: 2018-12-01T06:26:09+01:00da iskra2010
Reposta per primo quest’articolo