Coltan la vera ragione dell’attacco Usa al Venezuela

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer

per la ricostruzione del P.C.I.

 

di Andrea Montella

Carissime compagne e compagni

cosa spinge gli Stati Uniti a sobillare il Venezuela con i suoi agenti della Cia e alleati interni come l’autoproclamato presidente – quindi non eletto democraticamente – Juan Gaidó?

Facendo una breve ricerca si scopre che il Venezuela del presidente Nicolàs Maduro è ricco oltre di petrolio – di cui ha i più grandi giacimenti al mondo – di oro, riserve stimate sulle 15 tonnellate, gas naturale, bauxite, ferro, carbone, uranio, ma soprattutto possiede il coltan.

Cos’è il coltan? E’ considerato il petrolio del futuro, o l’oro blu. Questo minerale è una combinazione di columbite, manganesio e tantalite, da cui il nome col-tan. Questo minerale contiene una percentuale elevata di tantalio, un superconduttore che sopporta temperature molto elevate, ha una forte resistenza alla corrosione, inoltre possiede una notevole capacità di immagazzinare le cariche elettriche.

Il coltan è il materiale fondamentale per la fabbricazione di condensatori, cellulari, sistemi di posizionamento globale, microchip, videogiochi, satelliti, missili telediretti, apparati di microelettronica, serve anche nella chirurgia estetica.

Le stime, per difetto, delle riserve di coltan in Venezuela sono dell’ordine dei 100 miliardi di dollari.

Capite ora la portata del problema e le ragioni dell’aggressione Usa e dei loro leccapiedi?

Sapendo bene quali erano gli appetiti dei massocapitalisti statunitensi a chi si sono rivolti, prima Chavez e poi Maduro, per organizzare il sistema minerario venezuelano? Ai compagni cinesi e alla loro Citic (China international trust investment corporation). Questa società, gestita da comunisti, nel 2012 firmò, con il legittimo governo venezuelano, il primo accordo per una dettagliata mappa mineraria.

Dopo la discussa morte di Chavez alla presidenza arriva Nicolàs Maduro che ne continua la politica e nel 2016 i cinesi tramite la China Camc Engineering co. Ltd rafforzano gli aiuti e la collaborazione con il governo del Venezuela per la qualificazione e lo sfruttamento paritetico delle riserve dell’Arco Minero.

Questa politica di collaborazione reciproca tra Cina e Venezuela era cominciata nel 2001 con la firma della Strategic development partnership che ha portato la Cina ad essere il secondo partner dopo gli Stati Uniti.

Concludendo il Venezuela grazie a questi accordi si stava indirizzando a diventare un importante punto di riferimento nell’area latinoamericana. Il paese fondamentale per uno sviluppo avanzato per tutta la regione. Ovviamente l’élite di sfruttatori statunitensi rappresentata dal fascista globale, Donald Trump, questo non lo possono permettere e lavorano con Juan Gaidó, per ridurlo come il Congo: un inferno.

Saluti comunisti

 

Coltan la vera ragione dell’attacco Usa al Venezuelaultima modifica: 2019-02-25T05:37:25+01:00da iskra2010
Reposta per primo quest’articolo