DemocraCIA con grembiulino bianco davanti ma con il retro sempre nero

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer

per la ricostruzione del P.C.I.

di Andrea Montella

Carissime compagne e compagni,

come metodicamente andiamo dimostrando, ogni personaggio che arriva alla ribalta nel sistema massocapitalistico è sicuramente – oltre che ai vertici del potere economico – anche ai vertici della massoneria. E come tutti i massoni lavorano contro il movimento comunista, gli interessi delle masse popolari. I massoni peggiori sono soprattutto quelli collocati nelle mafie, ai vertici delle banche d’affari, nelle multinazionali, nei media, nei partiti – da quelli nazifascisti, a quelli liberali e socialdemocratici – nelle forze armate e nei movimenti settari, che in modo coordinato indirizzano gli Stati verso gli obiettivi che queste minoranze di sfruttatori vogliono raggiungere.

Uno dei personaggi che è assurto in questi anni all’onore delle cronache dei media massocapitalisti è il venezuelano Juan Gerardo Antonio Guaidó Márquez, il politico che, da presidente dell’Assemblea nazionale, si è autoproclamato presidente del Venezuela in barba alle regolari e democratiche elezioni.

Un politico che si muove su un programma di rapina delle immense risorse minerali e petrolifere del Venezuela, dettato dai massocapitalisti Usa e avallato dal loro presidente Donald Trump.

Ma a cosa appartiene questo signor Guaidò? Dalle foto che abbiamo trovato e che vi proponiamo non mi sembra che sia iscritto ad una sezione del Partito Comunista del Venezuela:

Ma se Guaidò, come le foto dimostrano, è un massone con il grado di apprendista – come si vede dal colore bianco e dalla bavetta alzata del grembiule che gli copre lo stomaco – ed è sulla stessa linea politica del presidente degli Usa, Donald Trump cos’è? E cosa sono gli Stati Uniti? Che tipo di democrazia viene praticata ed esportata da quel paese, dove uno come Trump che prende 3 milioni di voti in meno della sua avversaria, diventa presidente?

A furia di imitare la democraCIA Usa non c’è da meravigliarsi se un domani nel nostro paese, sempre pronto a imitare il peggio sul mercato, qualcuno si autoproclamerà Re d’Italia.

Saluti comunisti

DemocraCIA con grembiulino bianco davanti ma con il retro sempre neroultima modifica: 2019-07-20T05:38:16+02:00da iskra2010
Reposta per primo quest’articolo