Pansa, la sconcertante santificazione di un falsario

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer

per la ricostruzione del P.C.I.

di Paola Baiocchi

Ringraziamo vivamente Tomaso Montanari che ha elevato una voce forte e chiara contro la falsificazione storica imperante sul ruolo della Resistenza e dei partigiani, di cui Pansa è stato uno dei portabandiera in funzione anticomunista. Lo ringraziamo perché ha espresso perfettamente il nostro sentire apportando il suo comprovato spessore culturale.

Immediatamente contro l’articolo di Montanari si è schierato tutto il fronte dei media fascisti o travestiti da “sinistra” come Vox, dimostrando la verità di quanto affermato nell’articolo: “[Pansa] è stato uno dei più efficaci autori dell’equiparazione sostanziale fascismo-antifascismo, cioè uno dei responsabili culturali della deriva che conduce allo sdoganamento dello schieramento che va da Fratelli d’Italia alla Lega di Salvini, passando per Casa Pound”.

Pansa, la sconcertante santificazione di un falsarioultima modifica: 2020-01-18T07:32:26+01:00da iskra2010
Reposta per primo quest’articolo