TRASFERIMENTO BLOG

In primo piano

Vi comunichiamo che dal 18 Gennaio 2013 il blog si è trasferito all’indirizzo: www.iskrae.eu   Diversi post saranno inseriti direttamente sul nuovo sito.   Questo blog rimarrà attivo come archivio consultabile con tutto il materiale prodotto nei precedenti tre anni. Sperando di leggere presto i vostri commenti … Vi aspetto.   MOWA  

Dens dŏlens 388 – Bombe e terrore…

Strage di Piazza Fontana

MOWA Emerge, finalmente, il nome dell’autore di una tra le più terribili stragi perpetrate in Italia negli anni ’60 – ’70, quella di Piazza Fontana: il militante fascista di Ordine nuovo di Verona. Esiste, quindi, ora, un nome ed un cognome (e l’appartenenza politica militante di Ordine nuovo) dell’autore materiale della strage, di colui che ha depositato l’ordigno esplosivo nella … Continua a leggere

Dens dŏlens 387 – La cultura è un’altra cosa tra i banchi di alcuni consiglieri

Tuiach-Fabio-eletto-prima-con-la-Lega,-poi-passato-a-Forza-Nuova-ora-Misto

MOWA Il Paese va male, molto male, e, in particolar modo, a farne le spese è il versante della cultura. A testimonianza di tale sofferenza c’è stato il dibattito, parecchio animato, iniziato l’11 novembre nel Consiglio comunale di Trieste, dove chiedeva di intervenire tal consigliere Fabio Tuiach, eletto prima con la Lega, poi passato a Forza Nuova e ora finito … Continua a leggere

Il fascista che ha messo la bomba nella Banca Nazionale dell’Agricoltura in Piazza Fontana a Milano…

Piazza-Fontana-12-dic-1969

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni finalmente si viene a sapere la verità su chi ha messo la bomba nella Banca Nazionale dell’Agricoltura di Piazza Fontana a Milano il 12 dicembre 1969, che ha ucciso 17 persone e ne ha ferite 88. La verità la possiamo sapere grazie al libro La … Continua a leggere

Piazza Fontana: scomparsi gli atti relativi a Giuseppe Pinelli

piazza-Fontana-targa-viaria

La vicenda della strage di piazza Fontana, del 12 dicembre 1969 e i fatti ad essa annessi, non cessano, anche a distanza di anni, di sollevare dubbi sulle complicità “occasionali“(?) . Infatti, sentirete, dalle parole di Silvia, una delle figlie di Giuseppe Pinelli, cosa sia potuto accadere ai documenti sulla morte del padre avvenuta presso la Questura di Milano: la … Continua a leggere

FCA corruzione sindacati Usa denuncia GM

GM-Detroit-free

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni nei giorni scorsi è apparsa la notizia che FCA, l’ex Fiat di Elkann-Marchionne, è accusata di aver corrotto i vertici del corporativo sindacato metalmeccanico statunitense UAW tra il 2009 e 2015. La notizia, ovviamente, non ha avuto la necessaria riflessione sui principali media che si … Continua a leggere

Il dissenso delle “sardine” cresce e si sviluppa anche all’estero

Sardine-in-piazza-

Le “sardine” stanno facendo impazzire il quadro politico che pensava di avere l’esclusiva del pensiero e delle scelte. “Sardine” (in prevalenza giovani) che stanno dimostrando una maturazione che fa ben sperare e che diventerà oggetto, sicuramente, di attacchi futuri da parte di coloro che non vogliono essere messi in discussione… e che, magari, infilano nelle manifestazioni qualche infiltrato con l’obiettivo … Continua a leggere

Più di 500 in Italia le “fabbriche recuperate” dai lavoratori. E’ ora di pensare una soluzione simile anche per l’ex Ilva

Umbria-lavoratori-che-non-mollano-modif-1-

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Paola Baiocchi Chi capisce meglio dei lavoratori l’importanza di combinare la sicurezza sul lavoro con la salute del territorio e la difesa dell’occupazione? [1] Sicuramente non l’ArcelorMittal [2] che si sta rivelando sempre più come un caso di scuola dell’impresa capitalista, una società cioè condotta da speculatori che acquistano acciaierie in giro per … Continua a leggere

15 NOVEMBRE 2019: UNA GIORNATA DI FAKE NEWS A CURA DELL’ORDINE DEI GIORNALISTI DELL’EMILIA ROMAGNA

Bergamini Alberto a Roma pochi mesi prima della morte

INOPPORTUNA AGIOGRAFIA DI ALBERTO BERGAMINI DIRETTORE DEL GIORNALE D’ITALIA PENNIVENDOLO AL SERVIZIO DI SONNINO E DEI MERCANTI DI ARMI FILOFASCISTA E FILIBUSTIERE PER QUESTO NOMINATO SENATORE A VITA E PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI GIORNALISTI 1. San Giovanni in Persiceto, venerdì 15 novembre 2019. Al mattino, presso la sala del Consiglio Comunale in Corso Italia 70, l’Ordine regionale dei Giornalisti e la … Continua a leggere

Dens dŏlens 386 – Corrotti e corruttori…

Compassi-2-free

di MOWA “Io voglio scrivere che la mafia è una montagna di merda! Noi ci dobbiamo ribellare. Prima che sia troppo tardi! Prima di abituarci alle loro facce! Prima di non accorgerci più di niente!” [Peppino Impastato] Non c’è cosa peggiore per il genere umano di scoprirsi usato, in vario modo, come merce di scambio per affaristi che, sotto mentite … Continua a leggere

Shlomo Sand uno storico contro la banalità del male

Sand Shlomo

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Paola Baiocchi Carissime compagne e compagni credo che in questi anni le centrali dei massocapitalisti stiano operando per realizzare le condizioni per la terza guerra mondiale. La guerra per i massocapitalisti globali, che governano razzismo e nazionalismo, è una necessità, come il caos attuale, subdoli tentativi di uscire dalla crisi in … Continua a leggere