OMICIDIO MARCELO CORTES: UNA RIMOZIONE VERGOGNOSA

Articolo di Luciano Muhlbauer, pubblicato su il Manifesto del 29 febbraio 2012 del 29/02/2012  Milano sa essere strana. E anche la sinistra milanese, da quella istituzionale a quella di movimento, sa esserlo. Proviamo ad immaginarci cosa sarebbe accaduto un anno fa, ai tempi dell’amministrazione Moratti e De Corato, se un vigile urbano, appartenente ad un nucleo speciale, avesse ucciso con … Continua a leggere

Arese – Innova Service: PERCHE’ I SERVIZI SEGRETI per licenziare gli operai?

  del 24 febbraio 2012. ARESE(bbi) I 70 lavoratori Alfa Romeo di Innova Service, licenziati esattamente un anno fa da Angela Di Marzo e da allora in presidio permanente alla portineria sud ovest del complesso, hanno vissuto quello che sispera possa essere una svolta nella loro vicenda. Settimanascorsa si è assistito infatti, all’allontanamento dal sito industriale dei dipendenti Ismi, società di Angela Di Marzo, … Continua a leggere

REPRESSIONE ANTIPARTIGIANA IN FRIULI La Caserma “Piave” di Palmanova e i processi del dopoguerra di Irene Bolzon prefazione di Paolo Ferrari Dal settembre 1944 ai primi giorni dell’aprile 1945 fu operativo nel territorio del Friuli-Venezia Giulia, pre

REPRESSIONE ANTIPARTIGIANA IN FRIULI La Caserma “Piave” di Palmanova e i processi del dopoguerra di Irene Bolzon prefazione di Paolo Ferrari Dal settembre 1944 ai primi giorni dell’aprile 1945 fu operativo nel territorio del Friuli-Venezia Giulia, presso la Caserma “Piave” di Palmanova, uno dei più importanti centri di repressione antipartigiana istituito dall’occupatore nazista con lo scopo di debellare la vivace … Continua a leggere

Ratzinger o fra Dolcino? 3 parte

foto MOWA “Nel 1931, l’allora ambasciatore degli Stati Uniti Sheldon Whitehouse designò come presidente del Guatemala il generale Jorge Ubico. In prima istanza Whitehouse aveva puntato sul generale Jorge Reyes, ex ministro della Guerra, diventato famoso per aver ordinato la fucilazione dell’intero corpo diplomatico accreditato presso il governo del Guatemala. Reyes era analfabeta e un gruppo di suoi oppositori sfruttò … Continua a leggere

Proporzionale e lotta di sociale

  foto MOWA da Angelo Ruggeri  Dall’abbattimento del proporzionale alla prevaricazione dell’esecutivo al presidenzialismo. PERCHE’ BLOCCARE LA REAZIONE L’Unità, dopo essere passata dagli articoli di fondo di Gramsci a quelli di Paolo Villagio, pubblica ormai, in prima pagina, gli articoli del presidente dei giovani industriali, passando così dagli articoli di Di Vittorio a Fumagalli; il Manifesto censura gli articoli che … Continua a leggere

PRESCRITTO…

di Redazione Cadoinpiedi.it – 25 febbraio 2012 Il tribunale di Milano ha prosciolto “per prescrizione” Silvio Berlusconi imputato con l’accusa di corruzione in atti giudiziari al processo Mills. Ecco la cronologia del caso Mills Il tribunale di Milano ha prosciolto “per prescrizione” Silvio Berlusconi imputato con l’accusa di corruzione in atti giudiziari al processo Mills. Cala quindi il sipario, almeno per il primo … Continua a leggere

Ratzinger o fra Dolcino? 2 parte

foto MOWA Cristianesimo, socialismo e marxismo Da Amos fino a Roux ed a Fauchet. Un percorso plurimillenario, quello intessuto dalla “linea rossa” di matrice religiosa nel mondo occidentale, che tra l’altro non si è certo concluso con il 1794: anche se proprio tra quest’anno ed il 1880 essa trovò il suo punto più basso, (con l’eccezione del periodo della  storia … Continua a leggere

Acqua, è alleanza Pd-Terzo Polo. Bocciata la richiesta di IdV, Sel e FdS di un consiglio comunale ad hoc

 autore: Ciccio Auletta 23/02/12 09:06 Martedì in consiglio comunale a Cascina si divide la maggioranza che sostiene il sindaco Antonelli, il quale a dicembre aveva votato a favore della delibera per la proroga del servizio ad Acque Spa. Il Pd accetta alcuni emendamenti del Terzo Polo per incassare il voto favorevole al proprio documento. Le critiche delle altre forze della coalizione … Continua a leggere

Ratzinger o fra Dolcino? 1 parte

La redazione di ISKRA posta questo stralcio di analisi (che abbiamo suddiviso in quattro parti) inviatoci dal compagno Daniele Burgio e tratto dal suo libro, lo scritto farà sicuramente discutere…   foto MOWA Ciao, ti inviamo la prefazione ed il capitolo dieci di un nostro libro intitolato “Ratzinger o fra Dolcino?”. L’effetto di sdoppiamento nelle religioni. Se vuoi consultare e/o scaricare gratuitamente tutti … Continua a leggere

I capitalisti in Borsa ci preferiscono morti – 2

  23 aprile 2011 Wall Street, una scommessa con la morte  di Matteo CavallitoSi chiamano “Death bonds” e per i colossi assicurativi come AIG sono una clamorosa risorsa di reddito. Derivati finanziari costruiti sulle polizze sulla vita, vengono scambiati cedendo il diritto di riscossione al momento del decesso. Lasciando compagnie e fondi a scommettere sui giorni e i mesi che … Continua a leggere

I capitalisti in Borsa ci preferiscono morti

  Come potete vedere dagli articoli qui riportati nei momenti di crisi economica il capitalismo mostra il suo vero volto, ed è un volto di morte, essendo ormai incapace di elaborare una politica che sappia superare la sua contraddizione principale che è quella di aver trasformato la maggioranza degli esseri umani in merci. Esso ci mantiene in questa condizione grazie … Continua a leggere

Il Punto. Mattinale.

  foto MOWA di Angelo Ruggeri Libertà di stampa per chi la possiede, senza rispetto per la costituzionale libertà di opinione. Rispetto a quanto viene normalmente trascurato, o del tutto taciuto, da parte della stampa e dei mass media che, notoriamente come si è ricordato, sono una voce in uscita dei bilanci preventivi e consuntivi delle imprese e quindi tutt’altro … Continua a leggere

Franz o František Benda (1709-1786)

  di Massimo Montella *  Siamo nel 1735 a Berlino, capitale del regno di Prussia, alla corte di Federico II il Grande ricca di talenti musicali e uno dei riferimenti per l’intera Europa. Quantz (ricordate il flautista?) propone Franz Benda al re come virtuoso del violino, il sovrano accetta e nascono composizioni che attingono dalla sua origine boema ed alle … Continua a leggere

Gene Sharp l’uomo che ha insegnato ai carnefici dell’imperialismo come passare da vittime

Nell’interessante articolo di Giulietto Chiesa si comprendono le devastanti applicazioni delle teorie e tecniche di guerra psicologica e di terrorismo armato e mediatico proposte da Gene Sharp, già applicate in vari Paesi dell’Est dalla Cia e dai suoi derivati europei negli scenari del Medio Oriente e del Nord Africa. Una moderna e sofisticata forma di illusionismo applicato alla politica imperialista, … Continua a leggere