Dens dŏlens 301 – Bestiale bestiario o bestiario bestiale?

Satta-e-Mieli-che-revisionano-sul-caso-Moro

di MOWA Alcune trasmissioni della Rai diventano, sempre più, oggetto dei mercanti delle falsità e del bestiario culturale e storico ed assumono quella polivalenza semantica che garantisce loro una multifunzionalità particolare nella società élitaria contemporanea. Il pubblico viene messo alle strette da un’informazione taroccata come sostiene lo scrittore-giornalista Marcello Foa, nel suo ultimo libro Gli stregoni della notizia – Atto … Continua a leggere

Dens dŏlens 300 – A Bardonecchia clima da guerra fredda…

Bardonecchia-doganieri-francesi-controllano-immigrati

di MOWA Ci chiediamo cosa stia succedendo a Bardonecchia, terra ricca di protestanti valdesi, dopo l’episodio, accaduto pochi giorni fa, in cui cinque agenti delle dogane francesi hanno fatto irruzione, armati, nella sala della stazione del paese, al confine tra Italia e Francia, costringendo un migrante sospettato di essere uno spacciatore a sottoporsi al test delle urine. Si sta creando … Continua a leggere

Dens dŏlens 299 – Influencer Marketing di massa…

globo-leva

di MOWA “Datemi una leva e un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo!” (Archimede) In questa breve frase si racchiude tutto il presupposto teorico/culturale della concezione della vita dei “potenti” che vogliono dominare il mondo a discapito di ogni regola democratica e delle masse. Una frase che prende forma e sostanza quando si scoprono casi clamorosi come quello venuto … Continua a leggere

Dens dŏlens 298 – C’é terrorismo e terrorismo…

Friedman---Gasparri---Belinguer-B---Becchi

di MOWA Signori miei non ci si deve scandalizzare se una persona, dopo aver visto passare sui media televisivi trasmissioni che edulcorano le strette economiche sulla popolazione nei vari paesi come cose di normale “amministrazione”, arriva a porsi una elementare domanda: “Che differenza passa tra i vari capitalisti che provocano, tutto ciò, come crisi economiche e miseria (per non dire, … Continua a leggere

Dens dŏlens 297 – Esiste ancora il diritto di critica?

G8-Genova-11-set-2001

di MOWA Si susseguono le più disparate reazioni dopo quanto dichiarato, durante il dibattito all’Ordine degli avvocati di Genova, da parte del sostituto procuratore della Corte di Appello Enrico Zucca (uno dei giudici al processo sui fatti della scuola Diaz) che ha sostenuto che “l’11 settembre 2001 e il G8 hanno segnato una rottura nella tutela dei diritti internazionali” e, … Continua a leggere

Dens dŏlens 296 – Servizievoli “cani da salotto” del terrorismo

Faranda-e-Morucci-delle-BR

di MOWA Ritornano, come zecche su un cane poco curato e lavato, le provocazioni reazionarie a danno dei democratici e dei comunisti, in uno scenario, già visto in passato (e più volte messo in atto), con l’applicazione pratica della tecnica degli opposti estremismi e a tutto vantaggio della destra più becera. Ai più giovani, che non hanno avuto modo di … Continua a leggere

Dens dŏlens 295 – Marchette televisive

Televisione-BR-Moro

di MOWA Riguardo quanto accaduto all’Onorevole Aldo Moro da quel fatidico 16 marzo 1978 in poi, alle nuove generazioni viene lasciato tanto di quel “letame” da produrre energia (ricavata dalle biomasse) per i prossimi secoli a venire… In questo periodo, infatti, si susseguono, in televisione, trasmissioni che, con liturgico ritmo martellante (non, certo, dovuto al 40esimo anniversario del sequestro del … Continua a leggere

Che sia il nuovo “mostro” da sbattere in prima pagina?

Belpietro joker di Batman

Il calciatore Mario Balotelli sta, probabilmente, facendo la fine di molti altri innocenti finiti sulle prime pagine dei quotidiani e mai giustamente risarciti per il torto subito. Un nuovo “mostro” da sbattere in prima pagina che serve all’establishment per sviare le persone dai problemi seri del Paese, come risolvere, ad es., il tema dell’occupazione (quando c’è) ceduta a nuove forme … Continua a leggere

Dens dŏlens 294 – Il rossobrunismo di Diego Fusaro…

Fusaro-Diego-il-rossobruno

di MOWA Ci “fremevano” le dita (ma eravamo bloccati dalla legge elettorale per le votazioni del 4 marzo) nel voler far conoscere a più soggetti l’altra faccia del “cattivo maestro“, filosofo portatile e telegenico (che viene sempre presentato come marxista), Diego Fusaro (per chi sia realmente) ovvero: un compiacente servitore e traghettatore di un’idea rossobruna che conduce, non certo ad … Continua a leggere

Dens dŏlens 293 – Dove sono le differenze tra nazifascismo e terrorismo?

IMG_3714-Blocco-studentesco-SanSiro

di MOWA Crescono le simpatie delle persone per i movimenti della destra. Simpatie dovute, sicuramente, all’aumento di un disagio sociale che li ha portati alla esacerbazione degli animi, con la conseguente chiusura della ragionevolezza delle menti verso sé stessi e verso gli altri. Un miscuglio di situazioni negative della nostra società, determinate da uno squilibrio dei rapporti politico-economici tra le … Continua a leggere