Roma: Scissione nel PDCI

La crisi capitalistica preme come una morsa sui compagni e sui sinceri democratici. L’esigenza di avere un vero Partito Comunista che sappia rispondere in modo avanzato e superiore alle misere e  reazionarie ricette dei capitalisti nazionali e internazionali, diventa una questione fondamentale e dirimente per tutti coloro che si rifanno alla tradizione comunista nel nostro Paese. E quello che è … Continua a leggere

Alla Piaggio di Pontedera i lavoratori hanno bocciato la piattaforma FIOM in nome di una vera democrazia politica e sindacale

 Alla Piaggio i lavoratori hanno bocciato la piattaforma della FIOM con 378 NO e 234 sì.    mercoledì 26 ottobre 2011 Perché non ci piace la piattaforma FIOM Lavoratori,  in un momento in cui vengono messi in discussione diritti e conquiste fondamentali, è della massima importanza ragionare e possibilmente intervenire sugli obiettivi e i contenuti delle piattaforme che verranno presentate … Continua a leggere

LIBIA: CLINTON-GOLDMAN SACHS

I Clinton-Sachs una banda di delinquenti. Perché il tribunale dell’Aia non li processa? Forse è giunto il momento di istituire un tribunale proletario internazionale per processare i veri criminali che compiono atti politici e militari contro, non una generica umanità, ma contro i poveri del mondo. La maggioranza della popolazione del pianeta. Perché gli aerei ONU e NATO non bombardano … Continua a leggere

Un’impresa santa, a conduzione familiare

foto MOWA Nota di Alice 16 ottobre 2011 
Michele Pisacane, 52 anni, da Agerola (penisola sorrentina), è un ex democristiano, poi passato nell’Udeur con Mastella, poi  nell’Udc con Casini, finché nel 2010 non litiga con il grande Ciriaco De Mita e si mette sul mercato. Tratta con il Pd, entra nel gruppo misto, infine fonda il Pid e appoggia Berlusconi. … Continua a leggere

Gheddafi, Mussolini media e revisionismo storico

foto MOWA 
Le Tv e i giornali capitalistici, hanno teso a mettere sullo stesso piano la morte di Mussolini e quella di Gheddafi. Certi paragoni non si possono fare. 
 Queste operazioni di revisionismo storico cercano di creare le condizioni psicologiche per una rivalutazione politica di Mussolini e del fascismo, cercando di approfittare del disappunto suscitato nelle masse dalla giustizia … Continua a leggere

Come trasformare i comunisti in laburisti, ovvero la lunga mano di sua maestà britannica sull’Italia

Le parole Partito del Lavoro vengono tradotte nella lingua inglese in Labour Party e il simbolo di quel partito è la rosa rossa. Il Labour Party è nato grazie alla massoneria britannica, la madre di tutta la struttura del potere basato sulla proprietà privata: dalla proprietà fondiaria a quella delle imprese, a quella bancaria a quella ideologica nella doppia visione … Continua a leggere

Tunisia elezioni con il proporzionale puro

La Tunisia si dimostra più democratica dell’Italia I tunisini hanno scelto il sistema proporzionale puro per le loro elezioni. I tunisini hanno compreso il nesso tra i sistemi maggioritari e la dittatura di Ben Ali, andato al potere grazie al golpe organizzato dai servizi segreti italiani su ordine di Bettino Craxi, il “socialista” che condivideva i piani antidemocratici della P2 … Continua a leggere

Dens dŏlens 34 – Gli incappucciati.

foto MOWA di MOWA  Ero a Roma il 15 ottobre e prima di fare commenti, ho atteso, volutamente, che trascorressero diversi giorni dai fatti accaduti per vedere se la mia esperienza fosse corrispondente a quanto riportato negli articoli che leggevo sui quotidiani o nei servizi che passavano in televisione e, a parte qualche eccezione, nessuno ha pubblicato con la giusta … Continua a leggere

I soliti noti della lobby dell’energia

Quella legata all’energia da scisti potrebbe essere una nuova era d’oro per il mondo? Bisognerebbe prima cambiare i manovratori. di Paola Baiocchi 3.700 Ricorrono diversi nomi ben noti nell’area di interesse che si è creata attorno allo shale gas, che sta spingendo perché si dia avvio “all’età d’oro del gas” dopo quella del petrolio. Sono nomi, però, in cui si … Continua a leggere

In Africa centrale la prossima guerra di Obama

foto MOWA di Antonio Mazzeo  
Dopo Afghanistan, Iraq, Pakistan, Yemen e Libia è l’ora dell’escalation militare USA in Africa centrale. Assassinato Osama bin laden, sconfitto Gheddafi, il nemico number one dell’amministrazione Obama è divenuto Joseph Kony, il capo supremo del Lord’s Resistance Army (Esercito del Signore), l’organizzazione di ribelli ugandesi che dalla seconda metà degli anni ’80 ad oggi si … Continua a leggere

San Canzian – Friuli – Rifondazione rifiuta il confronto interno

Si estende la protesta contro il centro commerciale
…e Rifondazione rifiuta il confronto interno. 
Non è mai stata più scomoda la posizione di Rifondazione Comunista a San Canzian come in questi ultimi tempi, schiacciata tra la cittadinanza, l’elettorato, la base del partito contrari allo sviluppo del Centro Commerciale, e la permanenza in maggioranza con il Partito Democratico. 

Sebbene molte delle sottoscrizioni … Continua a leggere

Intervista a Umberto Terracini dirigente PCI su riforma Costituzione e maggioritario

  Il comunista Umberto Terracini, presidente dell’Assemblea Costituente, 
consegna il testo della Costituzione al capo dello Stato Enrico De Nicola Intervista di Paolo Ojetti, del settimanale Epoca il 28 marzo 1974, al senatore del PCI, Umberto Terracini, che è stato presidente dell’Assemblea Costituente, quindi uno dei padri fondatori della nostra Costituzione sociale e antifascista, sulla possibilità di riformare la nostra … Continua a leggere

Come aderire all’ APPELLO: Per una legge elettorale ispirata al principio proporzionale integrale

      APPELLO: Per una legge elettorale ispirata al principio proporzionale integrale  L’iniziativa referendaria di Arturo Parisi, Antonio Di Pietro, Niki Vendola, strumentalizzando il diffuso rifiuto della presente legge elettorale, il cd “Porcellum”, propone il ripristino della precedente legge, il cd “Mattarellum”, tutta interna anch’essa alla logica del bipolarismo maggioritario e profondamente avversa ai principi ispiratori della Costituzione repubblicana … Continua a leggere

Fincantieri in lotta 2

Radio Babboleo News      La radio dell’Informazione   13 ottobre 2011   
Fincantieri, spaccatura tra i sindacati 
E’ spaccatura fra i sindacati di categoria sulla situazione di Fincantieri, non soltanto in riferimento allo stabilimento di Sestri Ponente. Poco dopo l’incontro con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in prefettura a Genova, il segretario della Uilm Antonio Apa è stato … Continua a leggere