Riflessioni per un programma politico-economico dei comunisti nel XXI secolo – CRISI ECONOMICA E TRASFORMAZIONE SOCIALE

foto MOWA di G. Bruno  (24/01/2012) Il processo di transizione dal capitalismo al socialismo nella prospettiva di una società comunista Scenari di attualità politica La crisi attuale sta scuotendo alle radici il sistema democratico borghese (oltre a quello economico) e le relazioni sociali tra le classi scaturito nell’Occidente capitalistico nella seconda metà del Novecento: il compromesso socialdemocratico che ha vissuto nelle … Continua a leggere

La canzone di Sergio-due anni quasi dopo Pirola

 foto MOWA di Angelo Ruggeri “Si dice “meglio tardi che mai”, mentre la formula esatta era: “meglio mai che tardi“. E’ comico vedere Ciampi che vuole unire l’Italia al bel canto di Fratelli d’Italia…quando i problemi non sembrano problemi di… accordi musicali.. Comunque resta vero che le coscienze spaccano le pietre perché i falsi d’autori sono oro del Giappone che … Continua a leggere

Lettera su proporzionale puro e iniziative

  foto MOWA di Angelo Ruggeri Diversamente da quanto è stato continuamente detto dai fautori dell’”ammodernamento” della Costituzione e del sistema politico ed elettorale della Costituzione, presentato come un’esigenza tecnica di adeguare alcune norme ai nuovi tempi, le costituzioni e i sistemi elettorali non sono un fatto meramente tecnico, rispecchiano i rapporti tra le classi, possono avere un segno progressivo … Continua a leggere

PRC Valdera : I beni comuni fanno strada anche in Valdera

  Rifondazione Comunista impegnata a sollecitare le amministrazioni: “Aderite al Forum per i Beni Comuni“ I  beni comuni fanno strada, anche in Valdera.  In alcune delle giunte dei comuni della Valdera, infatti, Rifondazione Comunista è stata impegnata in questi giorni a sollecitare le amministrazioni a partecipare al Forum dei Comuni per i Beni Comuni, la rete nata dalla proposta del primo … Continua a leggere

Quarta doppia Istruzione occupazione il produttore consumato – La cultura nelle periferie dell’imperialismo

Il produttore consumato. Saggio sul malessere dei lavoratori contemporanei di Francesca Coin – Il Poligrafo, 2006 La politica italiana taglia l’istruzione, adeguando la scuola pubblica alle richieste industriali di una formazione a “scarso valore aggiunto”   di Paola Baiocchi Negli anni ’10 del Novecento, l’ingegner Frederick Winslow Taylor, il padre “dell’organizzazione scientifica del lavoro”, sosteneva che il lavoratore ideale doveva somigliare … Continua a leggere

Manca la sinistra di classe nei campi – IO AGRICOLTORE MOLISANO, VI DICO CHE MANCA LA SINISTRA DI CLASSE NEI CAMPI

Intervista a Pardo di Paolo, agricoltore molisano a cui il mese scorso le banche hanno messo all’asta l’azienda. 1) Qual è la situazione della produzione agricola attualmente in Molise?Le aziende sono ormai tutte in crisi. Non solo quelle piccole e medie, ma anche le grandi. Il meccanismo che progressivamente le ha portate nella condizione in cui versano è dato dal mercato, … Continua a leggere

Diliberto e Brotini comunisti o fratelli di loggia?

Ma Diliberto senza i massoni non ci sa stare? Dal massone Elia Valori al massone Maurizio Brotini?Come dissero i compagni bolscevichi con Lenin in testa ai compagni francesi, non si può essere massoni e comunisti.Dal mio saggio  La massoneria il vero e unico partito della borghesia:Con altrettanta determinazione i bolscevichi lottarono e imposero ad una sessione del IV Congresso dell’Internazionale … Continua a leggere

Dal libro di D’Albergo-Catone – Lotte di classe e Costituzione

  foto MOWA di Angelo Ruggeri …(…) La costituzione italiana rappresenta un’anomalia che occorre eliminare, per collocare l’Italia nella piena “normalità” della nuova fase capitalistica mondiale. Quest’ultima richiede, come si è detto, il superamento di ogni barriera di protezione nazionale[1], l’abolizione del capitalismo di stato nazionale – che si basa su una più o meno estesa area di economia sotto … Continua a leggere

Paghi chi non ha mai pagato – Speciale Pensioni

La manovra del governo Monti La manovra del governo Monti realizza un intervento di dimensioni sostanzialmente costanti, tra i 20 e i 21 miliardi, in ciascuno degli anni del triennio 2012-2014 (20,185 nel 2012; 21,310 nel 2013; 21,423 nel 2014). La manovra del governo Monti si aggiunge a quelle del governo Berlusconi. Il totale delle tre manovre approvate nel 2011 varrà quasi 50 … Continua a leggere

Il Sida era il “sindacato” fondato da Valletta e dalla Cia. Ora l’ex segretario è diventato “responsabile auto” del PD torinese.

Il PD anticomunista e angloamericano di Napolitano giorno dopo giorno manifesta la sua vera natura. Io non ho mai creduto ai “compagni” che sbagliano negli anni Settanta figuriamoci ora… Che non sono più compagni ma fratelli di loggia. Saluti comunisti Andrea Montella   la Repubblica 20 gennaio 2012 pagina 1 – sezione: TORINO Il Sida era il “sindacato” fondato da Valletta … Continua a leggere

Altro che “democrazia sospesa”

  foto MOWA di Angelo Ruggeri SI FA LA DEMOCRAZIA O SI MUORE Dopo la deriva maggioritaria del 1993 contro la “proporzionale pura” il popolo, pur abbandonato da “partiti, sommatoria di carriere individuali”, il popolo, col NO nel referendum istituzionale del giugno 2006, superando persino il quorum non richiesto del 50%, ha saputo respingere, in blocco, le smanie neo-autoritarie del … Continua a leggere

I moderni tagliatori di teste di Manlio Dinucci

    24 gennaio 2012 L’arte della guerraI moderni tagliatori di teste  Manlio Dinucci Come dono emblematico della rinnovata «amicizia italo-libica», ad opera dei nuovi governi dei due paesi, il premier Mario Monti ha riportato in Libia la testa di Domitilla, che qualcuno aveva rubato vent’anni fa decapitando un’antica statua. Di teste tagliate, Monti in effetti se ne intende. Prima di ricevere … Continua a leggere

Assemblea Regionale del documento 3 “opposizione di classe e alternativa di sistema” partecipiamo in massa

  Cari compagni/e, dopo essersi consultati per telefono abbiamo deciso di tenere  – SABATO 28 GENNAIO 2012 ORE 15 (puntuali) con conclusioni entro le ore 19, alla CIRCOLO ARCI PANNOCCHIA PONTE A EGOLA  – USCITA  SUPER STRADA Fi-Pi-Li SANTA CROCE SULL’ARNO (Pi) – L’ Assemblea Regionale del documento 3 “opposizione di classe e alternativa di sistema” per confrontarci/discutere sulla situazione attuale … Continua a leggere

Il movimento dei forconi: questa non è rivoluzione

foto MOWA Riportiamo qui sotto le nostre valutazioni su quello che sta accadendo in Sicilia proprio per mettere in guardia i compagni a non percorrere sempre i soliti errori di valutazione. Riportiamo anche le posizioni del Movimento popolare di Liberazione che ci sembra ripercorrere analisi e scelte politiche che si sono dimostrate errate già 42 anni anni fa. Costoro portano … Continua a leggere