LETTERA A SUSANNA CAMUSSO DI DIMISSIONI DALLA CGIL

  LETTERE (E FILOSOFIA) 08/01/2011 Sono iscritta alla FLC-CGIL da parecchi anni, più volte sono rimasta delusa dalle posizioni prese dal mio sindacato, mi riferisco a quelle concernenti proprio la scuola, ma ho sempre tenuto duro; per non indebolire una CGIL che nonostante tutto rappresentava comunque l’unico soggetto in grado di difendere i diritti del cittadino e del lavoratore. Gli … Continua a leggere

Lettera al direttore di Liberazione Dino Greco

Caro direttore, ma quello che all’ “establishment” può dar più fastidio, più che fumogeni e sanpietrini (sempre utilizzabili per criminalizzare la protesta), è la costituzione del terzo polo, la rottura del bipolarismo che a ciò si accompagna, il ritorno quindi, almeno parziale, alla legge proporzionale (senza trucchi di premi di maggioranza),  la possibilità allora della ricostruzione in Italia del partito … Continua a leggere

Lettera di due metalmeccanici FIOM al PRC e alla FdS

foto MOWA Cari compagni vi ho inviato una lettera molto importante che evidenzia delle giuste preoccupazioni a cui si devono dare delle risposte. Verifichiamo insieme come i nostri attuali dirigenti hanno dato seguito a queste esigenze e se Liberazione ha dato spazio a questa lettera. Oggi più che mai occorre la massima trasparenza e la massima circolazione delle idee. Guai … Continua a leggere

Lettera a Paolo Ferrero

  Caro Ferrero dopo aver letto la tua intervista a Liberazione del 5 settembre 2010 mi permetto di dissentire su alcune tue affermazioni, che denotano una scarsa autonomia politica e che creano allarme e disaffezione verso il Partito. Affermi che il “berlusconismo come dire politico” è in crisi, mentre “il berlusconismo sociale (come quello ideologico), non è per nulla in … Continua a leggere

Il motivo del blog…

Come scriveva Lenin sul giornale Iskra nel 1901: Come scriveva Lenin sul giornale Iskra nel 1901: “Dalla scintilla scaturirà la fiamma.” questo progetto nasce per risvegliare le coscienze ed avere uno strumento in più per decodificare la situazione politico/economica che ci circonda….