Taxisti: Facciamo due conti

foto MOWA                               Abbiamo deciso di pubblicare una lettera che ci è pervenuta e che è stata anche indirizzata al blog “taxistory” (molto seguito dalla categoria) con l’intento, visti i dati messi a disposizione dall’autore, di far riflettere sul fenomeno … Si allega il link http://www.linkiesta.it/liberalizzazioni-taxi per aiutare … Continua a leggere

Cameron mette in guardia l’Europa “Difenderò gli interessi britannici

E’ in corso una guerra inter-imperialistica economica e finanziara di USA e Gran Bretagna verso la Unione Europea. Proprio dagli USA e da Wall Street sono partiti e partono gli attacchi all’euro. Il viaggio di Obama in Asia e la costituzione di un contingente militare “simbolico” in Australia in funzione anti-Cina, è la conferma che gli stati nazionali o gli … Continua a leggere

Come morì Giuseppe Pinelli, squarci di verità da alcune carte dimenticate

Giuseppe Pinelli precipitò dal quarto piano della questura di Milano pochi minuti dopo la mezzanotte del 15 dicembre 1969Saverio Ferrari  –  Liberazione  –  17/12/2011 Giuseppe Pinelli precipitò dal quarto piano della questura di Milano pochi minuti dopo la mezzanotte del 15 dicembre 1969. Ferroviere di quarantun anni, storico dirigente del Circolo anarchico Ponte della Ghisolfa, era stato fermato dal commissario Luigi Calabresi la sera … Continua a leggere

Vizi privati, pubbliche virtù


“Con un mezzo solo il governo provvisorio avrebbe potuto eliminare tutti questi inconvenienti e trarre lo Stato dal suo vecchio binario:dichiarando la bancarotta dello Stato. È nella memoria di tutti come Ledru-Rollin, più tardi, recitasse all’Assemblea nazionale la commedia della virtuosa indignazione, respingendo un suggerimento di questo genere dello strozzino di Borsa Fould,
attuale ministro delle finanze. Quello che Fould gli … Continua a leggere

Scoperta a Bucarest prigione segreta della Cia

Un esempio concreto di democraCIA.Saluti comunistiAndrea Montella   Da Suddeutsche Zeitung 8 dicembre 2011 | 15:30   Cronaca Europa Stampa tedesca: scoperta a Bucarest prigione segreta della Cia BUCAREST –  In un quartiere residenziale del centro di Bucarest, si troverebbe l’ultima delle prigioni segrete della Cia (black sites) scoperta in Europa e attiva fino al 2006 per gli interrogatori dei sospetti terroristi sequestrati illegalmente … Continua a leggere

Gheddafi corpo che parla

Chi ha paura di Gheddafi? Una interessante ricostruzione fatta da la Voce delle Voci dei segreti custoditi da Gheddafi che avrebbero potuto far saltare banchieri e governi occidentali, se fossero stati raccontati davanti al Tribunale internazionale. Nell’articolo e nei box la ricostruzione di una serie di uccisioni di personalità politiche da Nicolae Ceausescu a Slobodan Milosevic, da Saddam Hussein a … Continua a leggere

Proporzionale-Integrale.it Difendiamo e rilanciamo insieme la Costituzione antifascista del 1948!

Salvatore D’Albergo *  La “bozza Violante” come cavallo di Troia IL VERO OBIETTIVO DELLA “BOZZA VIOLANTE” È L’ALTERAZIONE DELLA FORMA DI  GOVERNO PARLAMENTARE SCELTA DALL’ASSEMBLEA COSTITUENTE Complesse sono le ragioni per cui le forze contrarie all’instaurazione  della democrazia sociale dopo la sconfitta del fascismo hanno in vario modo,  trovando via via nuovi alleati, tentato di delegittimare la Costituzione  italiana, rendendo … Continua a leggere

La Cina sfida gli Usa “Pronti alla guerra” e Lotta senza esclusione di colpi lungo le rotte del petrolio

«Quel soldino buttato là distrattamente nella mano dello strillone, è un proiettile consegnato al giornale borghese che lo scaglierà poi, al momento opportuno, contro la massa operaia». Antonio Gramsci Come potete leggere qui sotto i massocapitalisti stanno preparando, a modo loro, l’uscita temporanea dalla crisi di sovrapproduzione. La guerra intercapitalistica marcia a passi veloci verso il conflitto. Solo la lotta … Continua a leggere

Esportando primavere… Imperialismo “democratico” modello da esportazione???

http://www.webalice.it/raffaele.simonetti/archives/segnalazioni.htmlExporting springs [ Esportando primavere ] – vignetta di Apicella sul sito di Gilad AtzmonAlcuni riferimenti per chi avesse difficoltà a capire la vignetta. “Mosca, più di 50 mila in piazza contro Putin”: le foto <http://www.blitzquotidiano.it/photogallery/mosca-manifestazione-contro-putin-foto-1048478/>  – blitz quotidiano, 11 dicembre “In piazza contro i brogli di Putin La crisi fa esplodere la rabbia” <http://www.ilgiornale.it/esteri/in_piazza_contro_brogli_putin_la_crisi_fa_esplodere_rabbia/11-12-2011/articolo-id=561607-page=0-comments=1>  – Gian Micallssin – il Giornale, 11 dicembre “Putin, restituiscici … Continua a leggere

La più brillante discepola di Goebbels

Domenico LosurdoPreside della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Urbino  lunedì 12 dicembre 2011 La più brillante discepola di Goebbels Domenico  LosurdoSu Russia oggi,  inserita in Affari e Finanza di Repubblica del 12 dicembre 2011, si può  leggere un articolo di Leonid Radzikhovskij, che critica già nel titolo «il  sistema politico bloccato» della Russia di Putin e che tuttavia, a proposito  delle elezioni appena svolte, … Continua a leggere

Giorgio Cremaschi: “Sciopero: azione simbolica. Bene solo quando Cgil e Fiom hanno fatto da sole”

 Lo sciopero di 3 ore complessivamente non è andato bene e non poteva che essere così. E’ stato organizzato nella totale confusione, come uno sciopero pressoché simbolico. E’ stato preceduto da un ridicolo incontro con il governo ove Cgil, Cisl e Uil hanno solo mostrato debolezza e impotenza di fronte a un esecutivo che prendeva il sindacato (sobriamente) a pesci … Continua a leggere

Il gioco è una cosa seria…

foto MOWA di Angelo Ruggeri  In critica della contrappuntistica inversione della pseudo sinistra e dei tellettual-in, cogliendo l’occasione di un lucido e lapidario giudizio di Preve su Umberto Eco.  Il gioco è una cosa seria. Per essere gioco deveessere manifestazione di libera e autonoma creatività, come il lavoro che invece viene alienato e dopo l’abiura del nesso inscindibile tra lavoro … Continua a leggere

Raul Mordenti I due Congressi di Napoli PRC Liberazione 11 12 2011

Il compagno Raul Mordenti, nel suo commento-analisi del VII congresso del PRC, lucidamente e con passione ci avverte sullo stato reale in cui si trova il Partito e sulle reali capacità degli attuali gruppi dirigenti. Facciamone tesoro: studiamo e lavoriamo sodo per la ricostruzione del Partito Comunista di Gramsci, Togliatti, Longo e Berlinguer. Saluti comunisti Andrea